Il centauro

Pagina dedicata all’analisi, al commento, ai saggi critici delle opere di Primo Levi, il centauro.

Il centauro su Primo Levi

Sfoglia il capitolo, col gesto o usa le frecce ❮ ❯, anche da tastiera.

Il centauro

«Io credo proprio che il mio destino profondo (il mio pianeta, direbbe don Abbondio) sia l’ibridismo, la spaccatura».

Leggi di più

 

Sempre, una forte e problematica vocazione morale.

Analisi, commenti, saggi


Sfoglia il capitolo, col gesto o usa le frecce ❮ ❯, anche da tastiera.

27 gennaio. Giorno della memoria

Perché associare il Giorno della memoria e Primo Levi? Primo Levi è molto altro.

Ma come dimenticare, noi che leggiamo in italiano, il testimone Primo Levi? È lui a raccontare il 27 gennaio 1945 in Auschwitz.

«Erano quattro giovani soldati a cavallo, che procedevano guardinghi, coi mitragliatori imbracciati, lungo la strada che limitava il campo.

Quando giunsero ai reticolati, sostarono a guardare, scambiandosi parole brevi e timide, e volgendo sguardi legati ad uno strano imbarazzo Leggi di più

su Primo Levi La tregua

2023


Sfoglia il capitolo, col gesto o usa le frecce ❮ ❯, anche da tastiera.