L’officina di Primo Levi. Primo Levi è entrato da qualche anno (non da moltissimo tempo, in verità) tra gli indiscutibili classici del Novecento italiano, tra i pochi che non temono il fatale passare degli anni e delle mode letterarie. La fortuna in particolare di Se questo è un uomo nella scuola è in gran parte legata − ed è giusto che sia così − al valore della tragica testimonianza di Levi sugli orrori della Shoah. Ma qui e altrove Levi non è mai solo un testimone; è anche un grande scrittore, che sa variare lo stile a seconda del testo, cambiandone di volta alcuni tipici connotati espressivi: monolinguismo/plurilinguismo, incidenza dei dialoghi rispetto al narrato, uso parsimonioso o largo di una risorsa tipica della scrittura letteraria come la similitudine.

L'officina di Primo Levi

L’officina di Primo Levi, l’officina dello scrittore a 35 anni dalla scomparsa. Dagli aggettivi alle metafore: le meraviglie linguistiche del grande autore che ha saputo inventare uno stile. Commento di Luca Serianni su LaStampa del 7 aprile 2022.

Il secondo tempo di Se questo è un uomo è La tregua. La tragedia, ineliminabile, resta sullo sfondo ed emerge in primo piano l’irresistibile vitalità dei sopravvissuti, non tutti destinati a superare la prova, in lotta contro privazioni alimentari, malattie, incertezza sull’immediato futuro. In questo romanzo Levi può anche dispiegare una caratteristica che si impone a ogni suo lettore: l’ironia. La incontriamo fin dal primo capitolo, Il disgelo: i tedeschi – scrive il narratore − avranno avuto originariamente il programma di sterminare gli ebrei prima di abbandonare il Lager di Buna-Monowitz, ma il rapido volgersi della guerra a loro sfavore li indusse «a prendere la fuga lasciando incompiuto il loro dovere e la loro opera»: lo sterminio è, nella distorta ottica nazista, un dovere. Leggi di più

Guida alla lettura

L’officina di Primo Levi. Il testo, oltre a Primo Levi nomina molti altri scrittori per confrontarli stilisticamente con Primo Levi stesso. Lavorando in coppia, individuate gli scrittori e scrittrici menzionati/e e compilate per ciascuno una Scheda Autore.

Scopri di più da ItalianaContemporanea IC

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading