Dibattito

Il dibattito è una discussione che si svolge  in un’assemblea, in un organismo istituzionale (il consiglio comunale, il consiglio di classe, il consiglio di una società sportiva,..) in una qualsiasi riunione pubblica o privata. È un testo argomentativo.

In questo testo si confrontano e si valutano opinioni diverse sugli argomenti all’ordine del giorno o  proposti; in un dibattito si contrappongono  idee e opinioni diverse in merito a determinati argomenti proposti o a decisioni da prendere.

Il dibattito si può svolgere anche a distanza attraverso i media. La forma più comune nella stampa è quella della proposta di un tema da parte del giornale e l’intervento di studiosi, altri giornalisti, intellettuali che discutono lo stesso tema con approcci molto diversi e proponendo visioni magari anche antitetiche del problema discusso. Il pregio di questo confronto è proprio l’esplorazione di un orizzonte vasto e composito in modo che su un problema controverso si possa avere una raccolta di molti possibili punti di vista.

Testi disponibili

Dibattito. Archivio storico
  • La crisi russo-ucraina

    La crisi russo-ucraina

    La crisi russo-ucraina. La crisi russo-ucraina: dibattito. Il professor Alessandro Barbero discute a Radio Cactus con gli studenti del Liceo Torricelli di Somma Vesuviana. Molti i temi affrontati. Ma soprattutto… leggi tutto

  • La dittatura del politicamente corretto

    La dittatura del politicamente corretto

    La dittatura del politicamente corretto, in Italia, è come Barbieland: si vede ma non c’è. Chi se ne dice vittima, rilascia dichiarazioni da prigioniero politico, diagnostica… leggi tutto

  • L’ipocrisia è necessaria

    L’ipocrisia è necessaria

    Se oggidì dici a qualcuno, “sei un ipocrita”, costui nel migliore dei casi s’ingegna a dimostrare che non è vero, nel peggiore s’offende, ti mette… leggi tutto

  • Diffidare del quasi-uguale

    Diffidare del quasi-uguale

    Diffidare del quasi-uguale. «Occorre diffidare del quasi-uguale (…), del praticamente identico, del pressapoco, dell’oppure, di tutti i surrogati e di tutti i rappezzi. Le differenze… leggi tutto