L’Italia nella tenaglia del Mediterraneo. Come dimostrano le tensioni con l’Europa, l’Italia è ormai nei fatti – ed è vista dai suoi partner continentali – come uno Stato cuscinetto: un Paese deputato, nella nuova geopolitica mediterranea, a funzionare da «shock absorbing country».

L’Italia nella tenaglia del Mediterraneo

L’Italia nella tenaglia del Mediterraneo. Editoriale di Marta Dassù pubblicato su Aspen Institute Italia del 7 luglio 2017. L’autrice è stata Viceministro degli affari esteri nel Governo Monti e nel Governo Letta, attualmente  è Editor-in-Chief of Aspenia.

Questa realtà ha naturalmente forti costi e forse anche qualche vantaggio; ad esempio, la maggiore flessibilità accordata all’Italia sul versante dei bilanci pubblici potrebbe anche essere una compensazione indiretta. O comunque segnalare che Paesi come la Germania o la Francia hanno ormai deciso che spostare a Nord delle Alpi le frontiere europee non è certo nel loro interesse. Dopo la chiusura (per quanto precaria) della rotta dei Balcani, l’onda migratoria si scarica sulle coste italiane; nominalmente una frontiera europea, di fatto ancora e soprattutto una frontiera nazionale. Leggi di più

L’Italia nella tenaglia del Mediterraneo. L’audio

Scopri di più da ItalianaContemporanea IC

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading