italianacontemporanea.com

Repertorio Italiano Creativo

Un trentennio di errori nei rapporti con la Russia

Un trentennio di errori nei rapporti con la Russia. Dalla caduta del Muro di Berlino, che nessuno dei numerosissimi sovietologi occidentali aveva predetto, ci siamo rifiutati di capire cosa stesse avvenendo oltre l’ex cortina di ferro. Nel dopoguerra, che speriamo arrivi presto, dovremo imparare dal passato.

Un trentennio di errori nei rapporti con la Russia

Un trentennio di errori nei rapporti con la Russia

 

Commento del generale Giuseppe Cucchi su Limesonline del 1 marzo 2022.

Nel commentare una qualsiasi situazione internazionale, la condizione ideale sarebbe quella dell’osservatore spassionato che prende in esame unicamente i fatti, formula le ipotesi e tira le conclusioni, seguendo solo il sentiero della ragione, ed evitando accuratamente di soggiacere a ogni possibile distorsione indotta dal sentimento.

Condizione ideale che purtroppo è impossibile conseguire nel caso dell’invasione dell’Ucraina da parte delle Forze armate russe.

Vi si oppone infatti il risentimento verso il presidente russo Vladimir Putin, che con una impudenza da tiranno asiatico dei secoli bui sta non soltanto cercando di imporre con le armi la propria volontà a un riluttante Stato sovrano, ma arriva addirittura a rischiare con arroganza di trascinare buona parte del mondo in uno scontro che sta assumendo sempre più le caratteristiche di una terza guerra mondiale. Leggi di più

Un trentennio di errori nei rapporti con la Russia. Completate la mappa mentale che vi proponiamo. Cliccateci sopra per ingrandire.

Modifica

Scopri di più da italianacontemporanea.com

L'iscrizione è per ricevere la Newsletter.

Continuare a leggere