Sad Eastern Povero Oriente

Sad Eastern Povero Oriente. Non dimentichiamo le coraggiose donne iraniane che si battono per la libertà. ItalianaContemporanea ha tradotto il testo del Barbad Project in due strofe di versi classici italiani: endecasillabi e settenari sciolti.

Povero Oriente, quando sorge il sole,
il tuo profumo inonda la città 
piovosa, si schiarisce qui la notte, 
tra i tuoi capelli, e sorride il sole 
della agognata libertà nei tuoi occhi.

Povero Oriente, montagna di luce.
Non lasciare che il nostro sole muoia!
Sei puro come il giorno, 
orgoglioso come il mare …
Non lasciare che il buio ti sommerga!
Sad Eastern – Povero Oriente

Scopri di più da ItalianaContemporanea IC

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading